Progettazione Avanzata Edilizia Sostenibile Servizi Ambientali Ricerca e Sviluppo
Image

Ricerca e Sviluppo

Processo industriale innovativo (Brevettato)

Il processo industriale si propone di ottenere produzione di biogas tramite processi anaerobici, e dall'uso della CO₂ sequestrata durante il processo di purificazione del biometano, reimmettere immediatamente la CO₂ nel ciclo del carbonio organico attraverso la creazione di biomassa algale. Gli scopi sono:

    1. Trattare la materia organica destinata ad essere smaltita come rifiuto e/o in eccedenza e tramite processi anaerobici trasformarla in biogas e ammendante per il terreno.
    2. Dalla purificazione del biogas ottenere biometano e CO₂. La CO₂ così sequestrata non verrà liberata in atmosfera, ma trasformata in nuova massa organica. Ciò comporta la riduzione dello sfruttamento di gas metano da fonti fossili (gas naturale) e apporta un contributo significativo alla lotta contro le emissioni in atmosfera di CO₂.
    3. La biomassa così prodotta, non solo evita l'immissione in atmosfera di CO₂ (che comunque non è CO₂ da fonte fossile) ma la ritrasforma immediatamente in materia organica così da andare a contribuire positivamente alla lotta ai gas serra.

FOTOBIOREATTORE “CARBON TRAP”

"Carbon-trap" è un fotobioreattore che sfrutta le alghe e il loro processo della fotosintesi per sequestrare la CO2 e trasformarla in biomassa organica. Parte dall’idea che, a differenza dei competitor esistenti, non debbano esistere barriere climatiche e che la tecnologia debba essere il più efficiente possibile. Carbon-trap è stato pensato e progettato ricreando esattamente l’habitat della spirulina, ottimizzando le tecnologie per mantenere la temperatura costante, un controllo puntuale del pH e un sistema innovativo ed efficiente per la circolazione delle acque di processo, attraverso l’utilizzo della CO2 come fonte primaria di carbonio.so.